Generale

Il Cilento non è solo mare premiato dalle Bandiere Blu ma è anche un entroterra ancora per certi versi selvaggio, un luogo ideale per gli amanti del trekking.

Proponiamo un percorso storico, culturale ed enogastronomico con partenza da Rocca Cilento a Vatolla, con:

  • visita esterna alla Rocca di Rocca Cilento,
  • visita del museo vichiano di Vatolla,
  • visita del museo della civiltà contadina di Vatolla,
  • degustazione olio nel frantoio di Vatolla

Il percorso che proponiamo, Rocca – Vatolla  conserva un  contesto ambientale di estrema bellezza  dove la passione sportiva si sposa perfettamente con una natura incontaminata.

Rocca Cilento tra storia e cultura

Rocca Cilento è un centro storico della civiltà del Cilento tra l’XI ed il XVI secolo. Vatolla è una  frazione di Perdifumo, dove il filosofo italiano Giovan Battista Vico visse 6 anni nel Castello Vargas.Da Rocca Cilento a Vatolla.

La Rocca

A Rocca Cilento potrete visitare  antiche case baronali e castelli medioevali ben conservate e l’imponente castello circondato dalle tipiche abitazioni in pietra locale. Il castello rocchese, la cui costruzione risale alla fine del IX secolo, è  il più antico della regione Campania. Alla fine del VIII secolo ci furono duri scontri tra le masse borboniche ed i giacobini del Cilento. Il castello ha subito recenti restauri.

Vatolla e il museo Vichiano

A Vatolla la cultura la fa da padrona col Museo Vichiano collocato all’interno del Palazzo De Vargas. Il Palazzo è un antico castello costruito per il controllo del territorio; ospitò Gian Battista Vico per nove anni.

Sempre nel vecchio castello, oltre al museo Vichiano, potrete ammirare una statua preziosa donata dalla figlia di Benedetto Croce, una biblioteca ed il Caffè letterario. Vatolla ospita numerosi convegni letterari, dibattiti e seminari che portano nella piccola frazione studiosi da ogni parte del mondo.

Dal Museo vichiano al Museo della civiltà contadina di Vatolla

Il museo della civiltà contadina è situato nel piccolo centro collinare e raccoglie più di 2.000 oggetti a carattere etnografico, tra i quali spiccano per interesse la ricostruzione di ambienti del IX secolo: la camera da letto, la cucina con il forno e l’aia.

L’Olio: bene prezioso di Vatolla.

L’olio extravergine di oliva che si produce a Vatolla è particolarmente leggero e gustoso. Con la nostra escursione potrete degustare l’olio nel frantoio di Vatolla.

Dunque per il relax, lo sport, i prodotti salutari non potete non farci visita in questo incontaminato entroterra cilentano.

<< Torna a Walking e Trekking

SportCilento ha finalità promozionali, non viene applicata alcuna provvigione. I prezzi sono stati forniti dagli operatori e sono indicativi.